Crea sito

Reggina, come sei bella quando ti arrabbi

I ragazzi di mister Toscano, strapazzano nella ripresa la Paganese e volano a +8 sul Bari. Tre punti pesanti per gli amaranto, conquistati grazie alla doppietta di Denis, intervallata dalla rete di Rubin, eletto migliore in campo.

Gli amaranto dopo un primo tempo caratterizzato da buon gioco e “orrori’ arbitrali, sono entrati nella ripresa con quella necessaria cattiveria agonistica per vincere la gara. Così è stato, come se i ragazzi di mister Toscano volessero riprendersi un qualcosa che gli apparteneva di diritto, riuscendo a conquistare una vittoria strameritata. Tre punti d’oro, soprattutto in virtù del pareggio del Bari con la Cavese. La Reggina consolida il suo primato, volando a +8 sui pugliesi. Al Granillo, si è rivista quella Reggina travolgente e spietata, che non perdona una Paganese venuta a Reggio Calabria, consapevole di poter fare ben poco contro la capolista amaranto. Una nota di merito per Matteo Rubin, il quale si è fatto trovare pronto da vero campione e grande professionista quale è, coronando col goal un’ottima prestazione. Da oggi, testa alla trasferta di Catanzaro, un importante crocevia per il nostro cammino che ci condurrà dove meritiamo di arrivare. Forza cuore amaranto !